Vito De Biasi – Elsa Osorio: «Le donne coraggio? Esistono ancora»

Alfemminile.com – Vito De Biasi – Elsa Osorio: «Le donne coraggio? Esistono ancora» – 3.7.2012

 Elsa Osorio: «Le donne coraggio? Esistono ancora»

Micaela Etchebéhère, detta Mika, ebrea argentina di origini russe, porta il suo impegno anarchico in giro per l’Europa divisa tra i sogni comunisti e le ombre del fascismo, arrivando a partecipare, come unica comandante donna di una divisione armata, alla guerra di Spagna del 1936. Quello che vi sembra fantasia da romanzo è invece storia, anche se non documentata, che la scrittrice argentina Elsa Osorio ha deciso di raccontare nel romanzo La miliziana, edito da Guanda e da qualche mese nelle librerie. Abbiamo incontrato la scrittrice, per chiederle come mai un personaggio storico come Mika sia rimasto ai margini, e perché ciò che la storia non ha raccontato, lo fa un romanzo.

“La miliziana” parla di una donna appassionata, che prende parte con convinzione a una guerra. Le donne sono diverse dagli uomini, in guerra?

Sì lo sono. L’uomo comanda secondo un senso verticale, dà ordini dall’alto, mentre la donna è più collegiale nelle decisioni, discute con gli altri, prima di decidere.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *